Europa Featured Pimp my nord Travel Travel Diaries

Pimp my nord: 5 Città in 4 settimane

Schermata 2015-08-21 alle 21.14.42

Erano mesi che pensavo a dove andare per le mie vacanze di questo anno. Le sognavo, le aspettavo come una bambina che sa che andrà al lunapark quando la mamma avrà finito di lavorare. L’attesa, lunga, diventava sempre più lunga perché non riuscivo a decidere. Sognavo posti lontani, mari cristallini dove immergermi con bombole e muta in nuvole di bollicine. Ma c’era sempre qualcosa che non tornava, che non si incastrava mai al posto giusto, e virtualmente continuavo a fare il giro del mondo seduta davanti al mio computer.

Sono volata in Asia, sulla Route 66, sono atterrata in Polinesia, e poi in Brasile. Ma nessuno di questi viaggi si faceva largo tra gli altri. Come se fosse qualcosa che non dovesse accadere, e poi all’improvviso il viaggio più inaspettato che potesse prendere vita è arrivato.

Non me lo aspettavo, la prima volta che ne ho parlato qui, mi sembrava quasi imprudente e tuttora mi fa ancora un certo effetto. Diventare mamma è il viaggio che mi aspettava, la meta che non era sul mappamondo. E così tutto si è cancellato. Rotte, mete, desideri… tutto. Ed è così che ho iniziato a prendere coscienza di quello che mi stava accadendo.

Ho pensato che questa estate avrebbe dovuto essere speciale e, seguendo i consigli del caso (mete vicine e voli brevi), ho scelto di andare alla scoperta del nord. Sono partita da sola, con la mia panciotta, con tanta voglia di scoprire o riscoprire alcune delle città che da sempre avevo sulla mia lista.  È da qui che è nata la mia avventura #pimpmynord, che appena giunta alla fine, ha segnato tanti bellissimi momenti che difficilmente dimenticherò.  Il rumore del mare dentro la mia conchiglia è stato il suono dell’aereo che mi ha portato a scoprire 5 città del nord in 4 settimane di viaggio.

Ho imparato tante cose da questo viaggio, a perdermi nelle città e dentro me stessa, al di fuori degli schemi turistici. Ho imparato a cenare da sola, a guardare le persone oltre che alle città, a osservare, a capire e infondo anche cercare, cioè che è diverso. Ho sbirciato la vita degli altri, senza essere invadente, e ho scoperto che la fuori ci sono tante di quelle storie che i miei viaggi non potranno mai farmi capire del tutto.

Vi racconterò ognuna delle città che ho visitato in 4 settimane: Parigi, Berlino, Stoccolma, Copenhagen, Praga. Intanto ecco i momenti che mi porto a casa nella mia collezione di #selfiepolaroid.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply